lunedì 7 novembre 2016

Neoludica al Museo Fermo Immagine di Milano

Lo schermo colpisce ancora

Venerdì 11 Novembre alle 17


There is no technology that does not answer art's questioning.
Mythology gives eyes to statues, religion sits choirs in the theatre, the story of a squared chunk of wood gives birth to the picture (preferably rectangular). Paper reed rolls unfold and become codex, palimpsest, illuminated book, printed book. The square-angles door is now wide open, and from the darkroom to photograph, movies and the computer screen it is a short path. For every step a new level: reality augmented by man's articulate intervention, by the indissoluble osmosis between science, technique and art which is culture. Every time the same search for what we think we are, our representation of what we think of as natural or substantial: are we that chunk of wood? That rock? That mixture of color, silver nitrate, celluloid, bits?
We are multi-level. Artists, philosophers and scientists have always known it.
We are made of the same substance as a Flemish oil, and of the same powerful inconsistency as a film by Kulešov. Behind the ideal city of the Renaissance we see Daguerre's Paris appear into light, and the 1889 World's Fair, with the Eiffel Tower, photographed from bird's-eye view on Google Earth. Let's play SimCity.
We are also video-ludic, or rather NEO-LUDIC, because art comes into play.



Neoludica Game Art Gallery è presente  alla tre giorni di Game/Movie, evento dedicato ai nuovi rapporti fra cinema e videogioco organizzato da Fermo Immagine. Museo del Manifesto Cinematografico (vd. la foto sopra) in collaborazione con Francesco Toniolo, critico videoludico e ricercatore PhD dell’Università Cattolica di Milano.

Neoludica@GameMovie. Lo schermo colpisce ancora!
Game Art : Arte XXI = Cinema : Arte XX
Debora FerrariLuca Traini (Neoludica Game Art Gallery)
Venerdì 11 Novembre Ore 17


Risultati immagini per game art revolution
I libri di Neoludica pubblicati da Skira e TraRari Tipi


I libri pubblicati da Francesco Toniolo per TraRari Tipi

Fermo Immagine. Museo del Manifesto Cinematografico (in collaborazione con Francesco Toniolo) presenta Game / Movie, evento dedicato a cinema e videogiochi e rivolto a tutti gli appassionati di questi due mondi. Nel corso dell’evento, in programma dall’11 al 13 novembre 2016 presso Fermo Immagine, sarà possibile approfondire la conoscenza del mondo dei videogiochi, giocare a giochi inediti, scoprire interessanti anteprime e fare un salto nel passato della storia del videogioco, dalle origini all’evoluzione della sua tecnologia. Tutto questo nella tipica atmosfera di Fermo Immagine e dei suoi manifesti. Oltre a un fitto programma di incontri dedicati al rapporto tra videogiochi e cinema, tenuti da docenti universitari, ricercatori, sviluppatori, scrittori e sceneggiatori di fumetti e videogiochi, durante i tre giorni di evento saranno presenti alcuni tra i più importanti team italiani di sviluppatori indipendenti e un’esposizione di retrogaming curata da Videogame Memorabilia. Non mancherà inoltre una esposizione/galleria dei più bei manifesti cinematografici ispirati al mondo del videogame e sarà inoltre possibile provare in anteprima Resident Evil 7.


Il programma completo in


I fotogrammi in alto sono tratti dal film di J. WilliamsonThe Big Swallow (1901)

Nessun commento:

Posta un commento